Navigation

Nuova legge sulle imprese artigianali

A Bellinzona nessuno dei relatori ha usato l'espressione "nuova legge anti-padroncini", ma l'obiettivo è chiaro: mettere un po' d'ordine, fissando degli standard per favorire professionalità e qualità delle ditte artigianali

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 febbraio 2016 - 19:42

Oltreconfine ha fatto discutere perché ritenuta discriminatoria nei confronti delle ditte estere, ma Cantone e settore dell'artigianato smentiscono: è solo un nuovo passo contro la concorrenza sleale.

La nuova legge sulle imprese artigianali è stata presentata oggi, martedì, e ha tra gli scopi quello di favorire qualità e professionalità delle ditte operative in Ticino.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.