Navigation

Navigazione Verbano, verso rinnovo della concessione

L'offerta può essere migliorata in termini di orari e rotte, ma il servizio resterà con ogni probabilità affidato all'italiana Società Navigazione Lago Maggiore

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 giugno 2015 - 20:03

L'offerta di navigazione sul Lago Maggiore, in termini di orari e rotte, può migliorare, ma a fine 2016 si profila un rinnovo della concessione all'italiana Società Navigazione Lago Maggiore, che offre il servizio in virtù di una convenzione italo-svizzera risalente al 1992.

È quanto emerge da uno studio, condotto dall'Università di San Gallo per conto dell'Ente regionale per lo sviluppo di Locarnese e Vallemaggia, discusso venerdì pomeriggio a Bellinzona tra rappresentanti dell'Ufficio federale dei trasporti, del Cantone e della Regione.

Uno studio che mette a confronto la situazione del Verbano con altri laghi svizzeri, il cui obiettivo era elaborare scenari per il prossimo futuro.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.