Navigation

N'drangheta, processo rinviato: "Bisogna indagare più a fondo"

Lo ha detto la Corte del Tribunale penale federale che ha ritenuto che la procedura del rito abbreviato non abbia permesso indagini sufficientemente approfondite

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 dicembre 2015 - 19:30

Sconfessato il Ministero pubblico della Confederazione al processo contro il cosiddetto banchiere della n'drangheta di Vacallo, Franco Longo. Arrestato l'anno scorso, era stato accusato di riciclaggio aggravato e organizzazione criminale.

In soli 5 mesi avrebbe riciclato quasi 1 milione e mezzo di franchi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.