Navigation

Microplastiche nel Verbano

Lo studio è stato condotto nel mese di luglio Legambiente

Da uno studio di Legambiente, risulta essere il secondo lago più inquinato del Nord Italia; maggiore concentrazione solo in quello d'Iseo

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 novembre 2016 - 14:13

Uno studio condotto da Legambiente sull'inquinamento dei laghi del nord Italia ha rivelato che le acque con la maggior concentrazione di microplastiche sono quelle di Iseo (densità di 40'396 particelle per chilometro quadrato), subito seguito dal Verbano (39'368) e da quello di Garda (25'259).

I campionamenti sono stati effettuati nel mese di luglio e hanno permesso di rilevare "anche i dati sulla forma delle particelle, che fornisce indicazioni sulla possibile natura" di quanto trovato, stando a quanto si può leggere nello studio.

"La presenza di microplastiche nei laghi – prosegue il testo – è la dimostrazione che innanzitutto manca anche una cultura della gestione dei rifiuti. Troppo spesso vengono gettati negli scarichi oggetti che andrebbero smaltiti nella spazzatura".

mrj

QuestaLink esterno e altre notizie su www.rsi.ch/newsLink esterno

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.