Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Marchio "Ticino", razzismo o indispensabile protezionismo?

Continua a far discutere la provocatoria proposta del comune di Claro: un bollino per le aziende che assumono solo personale locale

Un marchio "etico" per le aziende ticinesi che impiegano lavoratori residenti. E' la provocatoria proposta lanciata qualche mese fa dal comune di Claro che continua a far discutere.

Nelle scorse settimane il Gran Consiglio ticinese ha approvato il principio del "bollino" per le aziende che assumono personale locale, stabilendo però che ad introdurlo siano le associazioni di categoria. Nel frattempo in Ticino alcune aziende hanno iniziato ad applicarlo mentre altre vi si oppongono.

Guarda tutti i servizi del settimanale di approfondimento della RSI, FalòLink esterno

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box