Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Lugano e gli appartamenti a luci rosse

Continua la lotta del Municipio contro la prostituzione abusiva

A inizio settembre, la Città di Lugano presenterà la propria strategia contro la prostituzione illegale negli appartamenti. Il primo passo sarà quello di censire tutti gli alloggi sospetti (forse ben più della cinquantina finora stimati), verificando la conformità di destinazione, la legge edilizia e il piano regolatore.

Il caso della prostituzione abusiva negli appartamento era scoppiato nuovamente a metà luglio dopo la scoperta di prostitute illegali in uno stabile a Lugano Besso, a pochi passi dalla stazione di Lugano.

Imbarazzo in seno al Municipio

La battaglia contri gli appartamenti a luci rosse ha però dovuto fare i conti con una situazione di imbarazzo nell'amministrazione comunale nella cittadina in riva al Ceresio. Per quanto riguarda l'elaborazione di linee guida alla lotta contro il meretricio nelle zone residenziali, L'Esecutivo ha dato mandato a un tecnico esterno. Non solo perché l'ufficio preposto è sovraccarico di lavoro, ma anche perché il funzionario incaricato sarebbe sospettato di connivenza con il mondo dei postriboli tanto da essere stato oggetto di un'inchiesta di polizia finita con un abbandono.

×