Navigation

Lugano 2 chiama @AstroSamantha

L'astronauta italiana Samantha Cristoforetti ha dialogato, in collegamento dalla Stazione spaziale internazionale, con gli studenti dei licei ticinesi [STREAMING]

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 maggio 2015 - 17:41

Samantha Cristoforetti, prima astronauta donna italiana, è intervenuta in diretta giovedì a una giornata speciale dedicata allo spazio organizzata dal Liceo di Lugano 2.

Prossima al rientro dopo una missione di sei mesi sulla Stazione spaziale internazionale (ISS), Cristoforetti ha detto ai 150 studenti presenti: "Potrei tranquillamente starci un po' di più". "Le sensazioni nel guardare la Terra possono essere molto diverse, a volte sei semplicemente affascinata, altre ti prende un senso di poesia o di nostalgia. Io non ho avuto però grandi nostalgie quassù, mi è piaciuto e mi piace molto vivere sulla stazione spaziale internazionale."

L'astronauta ha risposto alle domande che le sono state poste sugli esperimenti condotti, dalla fisiologia alla stampa in 3D in assenza di gravità, e sulla vita a bordo dell'ISS, dove, anche a causa del naso congestionato di molti cosmonauti, "è difficile la mattina sentire l'aroma del caffè in bustina".

pon/red

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.