Navigation

Lugano, due profughi in manette per aggressione

Pestaggio venerdì sera in centro ai danni di due minorenni

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 dicembre 2014 - 19:53

Due richiedenti asilo sono stati arrestati per aggressione venerdì sera in centro a Lugano. I due stranieri, cittadini marocchini di 18 e 19 anni, hanno avuto un diverbio che è subito degenerato in un pestaggio con due minorenni. Una delle due vittime ha dovuto essere medicata in ospedale per un taglio superficiale al costato. Gli agenti intervenuti non hanno rinvenuto armi o oggetti contundenti. L'inchiesta dovrà stabilire i motivi all'origine della lite e le modalità dell'aggressione.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.