Navigation

Litigio tra nonni con machete

L'intervento dei carabinieri ha messo fine alla baruffa Reuters

Diverbio tra alunni nel Varesotto degenera e tra le mani dei parenti pure in lite spunta l'arma da taglio

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 ottobre 2015 - 10:19

Un litigio tra compagni di classe poteva sfociare in tragedia martedì a Lonate Pozzolo, nel Varesotto. Una volta fuori da scuola, il diverbio si è allargato a nonni e genitori che hanno litigato furiosamente, tanto da far saltar fuori pure un machete. I carabinieri, subito giunti sul posto, hanno sedato gli animi e identificato i presenti.

Prima dell'intervento delle forze dell'ordine, uno dei nonni ha tentato di fuggire dal luogo del battibecco, ma la sua auto è andata a sbattere contro un'altra vettura con a bordo mamma e figlia; tutti e tre sono stati medicati al pronto soccorso per lievi contusioni.

ANSA/EnCa

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.