Navigation

Lavori pubblici a ditte svizzere

Le imprese ticinesi o svizzere devono avere la priorià su qualsiasi lavoro commissionato dal Cantone e dai comuni. Un provvedimento del governo ticinese a prova di ricorso?

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 ottobre 2014 - 19:32

Per dare nuovo slancio e vigore all'economia ticinese, il Dipartimento del Territorio vuole introdurre l'obbligo di assegnare i lavori pubblici a ditte o imprese svizzere o ticinesi. Finora - alle sollecitazioni di partiti e ambienti economici era sempre stata sollevata l' obiezione della violazione della libera circolazione. Ora la si vorrebbe aggirare fissando un tetto massino di 8 milioni di franchi. Sopra questa cifra, il comittente avrebbe libertà di scelta.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.