Navigation

Lancio della pietra, la tradizione si rinnova

La stazione turistica del Nara ha ospitato per la seconda volta la particolare gara "importata" dalla Svizzera tedesca; novità: hanno partecipato anche le donne

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 luglio 2015 - 21:26

Non è più una tradizione solo per la Svizzera tedesca: sabato si è svolta la seconda edizione del 'Lancio del sasso' del Nara. Con una novità: hanno partecipato anche le donne.

Obiettivo per gli uomini, lanciare oltre 2 metri e 60 -il record dello scorsa edizione- un masso alpino di ben 46 chili. Per le donne, un sasso di 13 chili e 900.

La gara si inserisce in un programma di eventi per rilanciare la stagione estiva del Nara, che a Ferragosto ospiterà per la prima volta anche una gara di casse di sapone, selezionata per la Coppa svizzera. L'ultima stagione sciistica, a causa della meteo sfavorevole, si è chiusa in perdita.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.