Navigation

La lingua dei segni internazionale

Si chiama "Uniwording" ed è una lingua che supera l'Esperanto per capacità di inclusione. Si appoggia alle tante lingue dei segni già presenti nel mondo

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 aprile 2016 - 19:45

Una lingua dei segni internazionale, capace di abbattere le barriere della differenza. La sta creando l'Associazione ticinese Uniwording, insieme a tutti coloro che desiderano patrocinare una parola. Ma c'è già chi sa comunicare in Uniwording, grazie ai Corsi per adulti della Divisione per la formazione professionale.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.