Navigation

Interrogazione parlamentare "anti-ciarlatani"

La richiesta si rifà alla denuncia della trasmissione RSI "Patti chiari", sul caso della dottoressa Gabriella Mereu, che sostiene di curare con la parola i pazienti

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 aprile 2016 - 20:32

La presunta guaritrice, che ha preso casa nel Mendrisiotto, ha già partecipato ad eventi pubblici e intende esercitare.

I nostri colleghi di "Patti Chiari" hanno cercato la dottoressa a Stabio, dove ha sede la sua società e dove vive, ma non l'hanno trovata.

La Mereu, ospite nei giorni scorsi a TISANA a Locarno, è attesa la settimana prossima alla stessa manifestazione a Lugano. In Italia è stata radiata dall'ordine dei medici, ha fatto ricorso, intanto vorrebbe esercitare anche in Ticino.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.