Navigation

Inquinamento Faloppia, si lavora di squadra

Un incontro per parlare e trovare soluzioni condivise per le questioni ambientali lungo il confine

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 settembre 2015 - 19:51

Già nello scorso 21 luglio se ne era parlato a causa dell'inquinamento delle sue acque e, nella giornata di lunedì, il Faloppia, il torrente che scorre tra Canton Ticino e Lombardia, è stato al centro di un incontro nella sede della Regio Insubrica a Mezzana, che ha permesso a Canton Ticino, Provincia di Como e comuni toccati di dare il via ad una collaborazione attiva nella protezione delle acque.

L'obiettivo è quello di gettare le basi per una collaborazione attiva nella protezione delle acque e per evitare il ripetersi di incidenti ambientali.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.