Navigation

Il Mendrisiotto avrà un nuovo acquedotto

Dopo 40 anni di discussioni e disaccordi i comuni stanno formando ora il consorzio che realizzerà l'acquedotto regionale a lago.

Questo contenuto è stato pubblicato il 26 febbraio 2015 - 19:47

Per il Mendrisiotto il 26 febbraio è stato un giorno storico.

Un impianto per lasciarsi alle spalle i problemi di approvvigionamento idrico. Viene dal lago la sicurezza e l'efficienza di gestione idrica che da 40 anni il Mendrisiotto cerca. Una base rassicurante, se pensiamo alle 40 fonti attuali, messe in pericolo dai movimenti di strade e ferrovie.

L'acquedotto regionale a lago diviene realtà. Un'opera da circa 36 milioni di franchi. I lavori sono iniziati in concomitanza con quelli allo svincolo autostradale. A lago si arriverà in un secondo tempo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.