Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Il centrodestra spopola a Nord

Gli uomini di Matteo Salvini trionfano nelle città del nord

Gli uomini di Matteo Salvini trionfano nelle città del nord

(ansa)

Nei centri importanti e capoluoghi di provincia vicini al Ticino vince il centrodestra. Eletto solo il sindaco di Busto Arsizio. Tutti gli altri al ballottaggio

Varese, Busto Arsizio, Gallarate, ma anche Novara e Domodossola: in tutte queste città ha vinto il centrodestra. Il PD regge come partito ma l'allenaza di centrosinistra esce perdente. La Lega Nord viaggia attorno al 20% ma grazie a Forza Italia, il centrodestra ha vinto ovunque. Da notare che i sindaci uscenti di centrosinistra di Novara, Gallarate e Domodossola sono stati sconfitti anche se parteciperanno al ballottaggio.

Varese

Nella roccaforte leghista vince Paolo Orrigoni, patron di Tigro, i supermercati molto presenti in provincia. Orrigoni batte di 5 punti percentuali lo sfidante di centrosinistra Davide Galimberti. Saranno loro due a contendersi il comune al ballottaggio. Praticamente inesistenti le altre formazioni. Stefano Malerba della lista civica "Lega Civica" supera di poco il 7%.

Novara

Il sindaco uscente di centrosinistra Andrea Ballaré (28.4%) è uscito sconfitto ma sarà comunque lui ad andare al ballottaggio. A vincere questo primo turno è il leghista Alessandro Canelli (32.8%) sostenuto da Fratelli d'Italia e da due liste civiche. A Novara la grillina Cristina Macarro si è fermata al 16.9%. Da notare comunque che la lega, da sola, ha raccolto il 17.9% dei voti, pochi in più dell'M5s.

Gallarate (VA)

Come a Novara anche a Gallarate il sindaco uscente del centrosinistra è stato sconfitto dallo sfidante di centrodestra. Edoardo Guenzani ha raccolto il 35.7% dei voti contro il 47.3% di Andrea Cassani del centrodestra. A Gallarate il primo partito è la Lega Nord con il 21.7%. Precede il PD (19.5) e Forza Italia (15.3%).

Busto Arsizio (VA)

Emanuele Antonelli (centrodestra) è il nuovo sindaco di Busto Arsizio. Con il 50.7% delle preferenze è stato eletto al primo turno. Il suo rivale di centrosinistra, Gianluca Castiglioni si è fermato al 33.4%. Da notare come Lega Nord (17.98%), Forza Italia (17.24%) e PD (17.55) si sono divisi equamente l'elettorato.

Domodossola

Anche a Domodossola il sindaco uscente Mariano Cattrini (30.9%) del centrosinistra è stato pesantemente sconfitto dal rivale di centrodestra Fortunato Lucio Pizzi (47.4%) che ha mancato di poco l'elezione diretta al primo turno. Segue la grillina Monica Corsini, con il 17% dei voti . Come spesso capita in realtà provinciali, a vincere è una lista civica (24.5%). Seguono M5s (15.2%), PD (14.9%), Lega Nord (12.1%).

×