Navigation

Gobbi su migranti: "Chiudete le frontiere"

Il direttore del Dipartimento ticinese delle Istituzioni rilancia l'ipotesi che verrà discussa mercoledì a Berna

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 marzo 2016 - 19:23

La proposta è quella di chiudere temporaneamente le frontiere per far fronte al possibile afflusso straordinario di profughi. A preoccupare è la chiusura della rotta balcanica e la possibile situazione di emergenza che verrebbe a crearsi alla frontiera ticinese. Norman Gobbi, direttore del Dipartimento ticinese delle Istituzioni, rilancia l'ipotesi che verrà discussa mercoledì a Berna, chiedendo anche indicazioni chiare su come gestire la situazione di emergenza.

Dal canto suo, la Consigliera federale Simonetta Sommaruga mette sul tavolo la nuova legge sull'asilo con la procedura accelerata per l'esame delle richieste.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.