Navigation

Tentata rapina alla posta di Genestrerio

Un tentativo di rapina è avvenuto mercoledì poco dopo le 14.30 in un ufficio postale di Piazza Baraini a Genestrerio, quartiere di Mendrisio al confine con l'Italia. Un dipendente dell'ufficio postale è stato minacciato con un'arma da fuoco. La polizia ticinese cerca testimoni.

Questo contenuto è stato pubblicato il 31 luglio 2019 - 20:36
tvsvizzera.it/fra con RSI
Contenuto esterno


Un uomo, dopo essere entrato nella struttura, ha avvicinato un dipendente estraendo un'arma da fuoco e minacciandolo. Non riuscendo nell'intento si è poi dato alla fuga a bordo di una vettura che si trovava in zona e su cui ad attenderlo vi era un secondo uomo. È da subito scattato il dispositivo di ricerca dei rapinatori che, fino ad ora, non ha portato risultati.

Ricerca testimoni

La polizia cantonale chiede a eventuali testimoni che hanno notato movimenti sospetti nelle vicinanze dell'ufficio postale di telefonare allo 0848 25 55 55. Questi i connotati di uno degli autori. Età: circa 60 anni. Altezza: 175/180 cm. Corporatura robusta, capelli corti bianchi. Portava un borsone a tracolla blu e occhiali da sole.


Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.