Navigation

Frontalieri a quota 60'305 in Ticino

Alla dogana di Monte Olimpino Tipress

La progressione è stata del 7%. Ma negli ultimi tre mesi il loro numero è salito solo dello 0,8%

Questo contenuto è stato pubblicato il 27 maggio 2014 - 20:52

I frontalieri attivi in Ticino nel primo trimestre del 2014 erano 60'305, 498 in più rispetto allo stesso periodo del 2013. La progressione è stata del 7%. È quanto rivelato martedì dal'Ufficio federale di statistica.

Dal 2004, il numero dei lavoratori stranieri nel cantone è aumentato di 26'375 unità.

A livello svizzero, a fine marzo 2014, i lavoratori d'oltre confine erano 282'319, un dato aumentato dell'1,4% da dicembre 2013. Se si guardano i dati trimestrali, il Ticino è sotto la media nazionale (+0,8%) mentre il cantone che registra l'incremento più marcato è Zurigo (+2,4%).

Tutte le news su www.rsi.ch/newsLink esterno

ZZ

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.