Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Formula E, Lugano alla ricerca di sponsor

Mentre prosegue senza intoppi il cammino verso il Gran premio che si correrà a maggio, è nata l'associazione SwissEprix, per attirare investitori

La città di Lugano ha fondato un'associazione, SwissEprix, con lo scopo di attirare investitori per il primo Gran premio di Formula E. Per finanziare l'evento servono 10 milioni di euro.

La corsa di auto elettriche, prevista per maggio 2016, deve ancora incassare il via libera delle Camere federali: le gare automobilistiche di velocità su circuito sono vietate in Svizzera dal 1955.

Vi è però un impegno nero su bianco della consigliera federale Doris Leuthard: in caso di inciampi a livello parlamentare, è pronta a concedere un permesso eccezionale di un anno.

Entro tre settimane, intanto, si dovrebbe conoscere l'esito del rapporto tecnico che sarà stilato dagli ingegneri della Federazione internazionale dell'automobile che da giovedì stanno setacciando ogni centimetro del circuito luganese.

Dai primi riscontri sembrerebbe che dal punto di vista logistico e della sicurezza del circuito non ci siano grandi problemi.

Parole chiave

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box