Navigation

Enderlin resta in carcere

Davide Enderlin rsi

Respinta dal Tribunale del riesame la richiesta inoltrata dai legali dell'avvocato luganese

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 giugno 2014 - 20:58

Davide Enderlin resta in carcere. È stata infatti respinta di nuovo dai giudici la richiesta di scarcerazione. Per il Tribunale del riesame l'avvocato luganese rimane una figura centrale nella vasta operazione di riciclaggio di denaro, frutto della truffa operata dall'ex presidente della banca Carige, Giovanni Berneschi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.