Navigation

Dumping in 16 settori in Ticino

Introdotto un salario minimo obbligatorio anche per il commercio all'ingrosso

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 settembre 2015 - 20:00

Sì a salari minimi nel commercio all'ingrosso, no al rinnovo del Contratto normale per l'industria delle apparecchiature elettriche e occhi puntati sugli impiegati di commercio. Così ha deciso la Commissione tripartita ticinese sulla libera circolazione delle persone.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.