Navigation

Denunciato per due sculacciate

tvsvizzera

Delle passanti hanno visto un uomo sculacciare una bambina ed hanno chiamato la polizia: una di loro ha sporto denuncia

Questo contenuto è stato pubblicato il 31 marzo 2015 - 18:15

Interrogato per diverse ore dalla polizia di Lugano un cittadino di Chiasso, dopo essere stato visto da due passanti mentre sculacciava una bambina di cui si stava occupando.

I fatti risalgono a domenica, quando l'uomo ha deciso di andare a passeggio con la bimba di tre anni, figlia di una conoscente, in un bosco della zona. Durante la passeggiata la piccola ha iniziato a fare i capricci e, dopo vari tentativi per calmarla, l'uomo le ha dato due sculacciate. La scena non è stata apprezzata da delle passanti, che hanno deciso di chiamare la polizia.

"Capisco la necessità di segnalare gli abusi, ma qui stiamo esagerando" ha dichiarato l'uomo, portato alle celle del palazzo di Giustizia di Lugano, dove, stando alle sue dichiarazioni, è anche stato fatto spogliare. La bimba è stata trasportata all'ospedale Civico di Lugano per dei controlli medici.

Una delle testimoni avrebbe anche sporto denuncia. L'uomo si è detto pronto a ricorrere alle vie legali per dimostrare la propria innocenza.

Tutte le news su rsi.chLink esterno

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.