Navigation

Dentisti ticinesi in guerra

I medici dentisti vorrebbero un inasprimento delle norme pubblicitarie: sono infatti sempre di più le pubblicità di studi odontoiatrici stranieri su giornali, radio e televisione

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 marzo 2016 - 19:35

Pubblicità sempre più invadenti, un mercato sempre più concorrenziale, e soprattutto molti medici dentisti provenienti da oltre frontiera. Lanciano un grido d' allarme i dentisti ticinesi e chiedono al Cantone di intervenire con più forza.

17 segnalazioni di pubblicità aggressive, 8 relative ad abusi del titolo della professione, ovvero specializzazioni a loro dire inesistenti se non addirittura non riconosciute in Ticino. Sono questi in numeri i reclami che alcuni medici dentisti ticinesi hanno inoltrato all' Ufficio cantonale della sanità.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.