Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Delitto di Brusio, condanne confermate in appello

Ergastolo per l'esecutore materiale e 23 anni per il mandante dell'omicidio dei coniugi Ferrari. Le difese ricorrono in Cassazione

Sostanzialmente confermate dalla Corte d'appello di Milano le condanne per il duplice omicidio di Brusio (Val Poschiavo) del novembre 2010. I giudici ambrosiani hanno ribadito l'ergastolo inflitto in primo grado a Ruslan Cojocaru, il 36enne moldavo ritenuto l'esecutore materiale dell'uccisione dei coniugi Ferrari.

È stata invece aumentata di due anni la pena emessa dal Tribunale di Sondrio al valtellinese Ezio Gatti, considerato l'ideatore dell'estorsione finita nel duplice omicidio, che dovrà ora scontare 23 anni di carcere. Le difese hanno comunque preannunciato il ricorso in Cassazione contro la sentenza di Milano.

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box