Navigation

Dalla condivisione dell'auto a quella del parcheggio

Dopo il nord delle Alpi ora anche il Ticino vuole puntare sulla sharing economy

Questo contenuto è stato pubblicato il 19 aprile 2016 - 19:42

La cosiddetta sharing economy sta prendendo piede anche in Ticino, dove è sbarcata un'applicazione già famosa al Nord delle Alpi, perché promuove una migliore occupazione dei posteggi privati.

Un'niziativa che potrebbe stravolgere la politica legata alla mobilità cantonale.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.