Navigation

Cuzari, sequestrato anche l'aereo privato

Il 4 posti, parcheggiato a Lugano-Agno, potrebbe essere stato acquistato con denaro di provenienza illecita; ordinata intanto la carcerazione dell'ex socio Rezzi

Questo contenuto è stato pubblicato il 29 luglio 2015 - 19:47

Non solo la passione per le due ruote, ma pure per le ali: di recente, il titolare della Forward Rancing di Agno, Giovanni Cuzari, aveva acquistato anche un aereo.

Il 4 posti di ultima generazione, acquistato negli Stati Uniti per alcune centinaia di migliaia di franchi, è ora sotto sequestro. La Magistratura sospetta che pure l'apparecchio, parcheggiato all'aeroporto di Lugano-Agno, possa essere stato comprato con denaro di provenienza illecita.

Intanto, mercoledì, il Giudice dei provvedimenti coercitivi Maurizio Albisetti ha ordinato la carcerazione preventiva di Mario Rezzi, l'ex socio di Cuzari arrestato martedì mattina. La durata prevista della carcerazione è di un paio di settimane, contro il mese chiesto dal Procuratore generale John Noseda.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.