Navigation

Cori e costumi invadono Lugano

Duemila coristi provenienti da tutta la Svizzera sono sfilati a Lugano a conclusione della Festa federale delle corali in costume

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 giugno 2016 - 19:16

Una lunga sfilata di costumi tradizionali ha attraversato Lugano nella giornata finale della Festa federale delle corali in costume. Ospite d'onore, il consigliere federale Alain Berset, che dei costumi ha sottolineato l'Unità nella diversità. Diversi gli uni dagli altri, ma tutti svizzeri, simbolo calzante del nostro Paese.

Sono state 62 le formazioni di cantori in costume, 2000 figuranti che si sono sfidati in una gara senza vinti né vincitori al palazzo dei Congressi cittadino e che hanno poi sfilato oggi sul lungolago prima di ritrovarsi nella piazza del LAC per cantare il brano scritto appositamente per loro dal maestro Pietro Damiani. Una festa riuscita per la prima volta organizzata a Sud delle Alpi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.