Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Condannati due passatori

Arrestati lo scorso luglio, avevano fatto entrare illegalmente in Svizzera circa 200 profughi eritrei

Sono stati condannati a pene per complessivi 5 anni e mezzo due passatori arrestati lo scorso luglio in un'operazione di Polizia e Guardie di confine. I due, un29enne e un 30enne tunisini residenti in Italia, operavano sul confine col Ticino; una volta attraversati i valichi del Mendrisiotto, consegnavano i clandestini ad altri criminali.

Apparsi oggi di fronte alle Assise criminali, sono stati riconosciuti colpevoli di usura e incitazione all'entrata illegale. Le loro pene, di 3 anni e 2 anni e mezzo, sono parzialmente sospese.

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box