Navigation

Cocaina, arresti e sequestri

Spacciavano cocaina tra il Comasco e il Ticino: i carabinieri di Como hanno sgominato una banda che operava a ridosso del confine

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 giugno 2015 - 19:15

E torniamo ora a parlare dell'operazione dei carabinieri di Como che sabato ha sgominato una banda di spacciatori attivi sia in Italia che in Ticino. Risultano 23 le persone coinvolte: di queste, tre sono sfuggite all'arresto e si trovano ora fuori dai confini italiani. Ancora non è giunta conferma che le stiano cercando anche in Svizzera.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.