Navigation

Clima, anche Lugano si mobilita

Marcia in città per chiedere misure incisive alla conferenza sul clima

Questo contenuto è stato pubblicato il 29 novembre 2015 - 19:24

Erano più di 600 le persone che si sono trovate domenica pomeriggio sul piazzale della stazione di Lugano per lanciare un chiaro messaggio ai leader che si riuniranno per la conferenza sul clima di Parigi perché prendano delle decisioni incisive.

Il corteo è poi sceso verso il centro città lanciando slogan come "A Parigi è in gioco il nostro futuro" e "Diamo voce alla natura". La marcia si è conclusa in Piazza Castello, dove sono stati organizzati concerti di Sebalter e Marco Zappa, oltre a un teatro per bambini e un angolo di lettura con libri sul clima.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.