Navigation

Fuga di gas, traffico bloccato in Ticino

Contenuto esterno


La rottura di un condotto del gas, durante alcuni lavori di scavo tra Taverne e Sigirino, ha causato poco dopo le 14 di lunedì la chiusura precauzionale dell’autostrada A2, della strada cantonale e delle strade comunali della zona. Per oltre due ore, tutte le vie di comunicazione tra Sotto e Sopraceneri risultavano così interrotte.

Questo contenuto è stato pubblicato il 10 aprile 2017 - 16:30
tvsvizzera.it/ri con RSI (News)

L'allarme per la fuga di gas è scattato nei pressi della nuova rotonda sulla strada cantonale. Sul posto sono arrivati immediatamemte pompieri, Croce verde e Polizia. 

Massicci i disagi alla circolazione: allo scopo di ridurre i veicoli sulla A2, sono state chiuse al traffico anche l’entrata autostradale di Rivera in direzione sud e la galleria Vedeggio-Cassarate.

Il tubo danneggiato -una conduttura di Metanord- trasportava gas in media pressione. La chiusura delle valvole a monte ha permesso, poco dopo le 16, la riapertura dell'autostrada e l'intervento di sostituzione di un tratto di tubatura.

La polizia ha comunicato che nel corso dell'incidente nessuno è rimasto ferito e la popolazione non ha corso alcun pericolo.

Contenuto esterno



 

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.