Navigation

Cambisti alla finestra

La decisione della BCE non ha svalutato l'euro. Ma l'appuntamento per gli speculatori è fra tre giorni, domenica, quando le elezioni greche potrebbero far tremare i mercati

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 gennaio 2015 - 08:42

C'era attesa oggi, giovedì, per la decisione della Banca Centrale Europea. Dopo il crollo dell'euro sul franco la settimana scorsa, c'era chi credeva che il massiccio acquisto di titoli di Stato da parte della BCE avrebbe potuto svalutare ulteriormente l'euro. Così però non è stato, e i cambisti sono stati a guardare... Vediamo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.