Navigation

Buonuscita d'oro per l'ex City Manager di Lugano

Il divorzio consensuale con il segretario generale della città costerà quasi 800'000 euro alle casse comunali

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 agosto 2015 - 21:47

Lugano ha deciso di archiviare l'esperienza del City Manager. È stato infatti trovato nei giorni scorsi un accordo di fine collaborazione tra il municipio cittadino e il segretario generale della Città Mauro Delorenzi, già responsabile in passato della Sezione Enti locali nell'amministrazione cantonale ticinese. A far discutere però non sono tanto disquisizioni di ordine politico-istituzionale quanto la buonuscita accordata all'ormai ex funzionario: quasi 800'000 euro, cifra da taluni reputata eccessiva in un periodo di difficoltà finanziarie per le casse del comune.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.