Navigation

Bregaglia, tre italiani a oltre 140 all’ora su un limite di 80. Veicoli e patenti sequestrati

Una postazione mobile radar della stradale tipress

Infrazioni gravi nella Confederazione possono avere conseguenze particolarmente serie

Questo contenuto è stato pubblicato il 17 agosto 2015 - 17:51

Due auto e una moto sono state sequestrate durante un controllo, durato due ore, effettuato domenica pomeriggio dalla polizia cantonale grigionese sulla circonvallazione di Vicosoprano, in Valbregaglia,. Al confine con la Valtellina..

I due automobilisti circolavano a 144 km/h e a 146 km/h e il centauro a 146 km/h. Questo su un tratto di strada limitato a 80 km/h. Tutti e tre sono cittadini italiani. Ciascuno di loro, oltre a vedersi sottrarre veicolo e licenza di condurre, ha dovuto versare una cauzione di 2'000 franchi.

In totale sono stati nove i conducenti denunciati per eccesso di velocità e a cinque di loro è stata ritirata la patente.

rsi.ch/newsLink esterno/mrj

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.