Navigation

Avvistato un orso in Mesolcina

La sua presenza, segnalata da un cacciatore, non suscita particolari preoccupazioni

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 settembre 2015 - 19:13

L'orso è tornato nel Grigioni italiano. Non più in Valposchiavo, non in Bregaglia bensì in Mesolcina. Ad avvistarlo, sopra Roveredo, nella Val Roggiasca, è stato un cacciatore.

Nelle prime ore del mattino, davanti agli occhi del cacciatore – in Val Roggiasca - non si è presentato un cervo o un capriolo, bensì un orso. Sulla sua identità e sulle sue origini - per ora - non si sa nulla. Ma il suo comportamento, ci ha spiegato il guardiano della selvaggina non sembra suscitare preoccupazioni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.