Navigation

Aumentano i lavoratori distaccati e indipendenti nell'edilizia e nell'artigianato

Pubblicati le previsioni per il 2014 dall'AIC, l'Associazione Interprofessionale di Controllo

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 luglio 2014 - 20:12

Stando alle stime per il 2014 elaborate dall'Associazione interprofessionale di controllo (AIC)Link esterno, aumentano i lavoratori distaccati in Ticino e ancor più quelli indipendenti, ovvero liberi professionisti, tra i quali trovano sempre più spazio i "falsi indipendenti".

In particolare confrontando i nuovi dati a quelli di giugno 2013, si nota una crescita di oltre 1300 unità per quanto riguarda i lavoratori con ingaggi inferiori ai 3 mesi, i quali necessitano di una semplice notifica al cantone per poter esercitare, e di quasi 1900 unità in merito al numero di lavoratori che operano in maniera autonoma.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.