Navigation

Arrestati in Valtellina due ladri cugini

Tipress

Parenti ma concorrenti, sono stati rintracciati lo stesso giorno e tradotti in carcere per condanne definitive

Questo contenuto è stato pubblicato il 17 agosto 2014 - 16:36

I carabinieri di Morbegno (Sondrio) hanno arrestato il giorno di Ferragosto due ladri specializzati in furti in appartamento sui quali pendevano condanne definitive. Artemio Mazzoni, 50 anni, e Ruggero Mazzoni, 46, sono cugini di secondo grado ma operavano separatamente.

Da tempo ricercati, sono stati scovati nella notte tra giovedì e venerdì in luoghi diversi. Il più anziano deve scontare un anno e 6 mesi di reclusione per una razzia compiuta nella cittadina valtellinese nel 2007. Il più giovane deve invece espiare una pena a 9 mesi, sempre per un furto commesso in un'abitazione di Morbegno, ma nel 2011.

Entrambi sono rinchiusi da venerdì nel carcere di Sondrio.

ANSA/red

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.