Navigation

Armani licenzia in Ticino

Si torna a Milano. 60 dipendenti trasferiti a Milano. 40 a casa.

Questo contenuto è stato pubblicato il 26 febbraio 2016 - 20:16

Dopo il vertice fra OCST e la direzione della Armani Swiss Branch avvenuto questa mattina a Mendrisio, la conferma: della ditta nella Svizzera italiana rimarrà ben poco.

Per i dipendenti toccati si sta elaborando un piano sociale. Nei prossimi giorni si procederà con i licenziamenti collettivi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.