Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Arcisate-Stabio, il cantiere è deserto

La ripresa dei lavori era prevista per il 1° luglio; sulle ragioni del ritardo, soltanto ipotesi; la nuova azienda appaltatrice non avrebbe neppure firmato il contratto

Nessuna ripresa dei lavori sul cantiere della linea ferroviaria Arcisate-Stabio, dove la ditta subentrata alla Salini ICS avrebbe dovuto fare la sua apparizione il 1° luglio.

Questa, perlomeno, era la promessa delle Ferrovie italiane, che finora non sembrano riuscite a mantenere la parola.

Sulle ragioni del ritardo, soltanto ipotesi. La più accreditata, è che la nuova azienda appaltatrice non avrebbe neppure firmato il contratto a causa di troppi dettagli ancora da definire.

subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×