Navigation

Anni '60 e frontalieri: stesse parole e stessi pensieri

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 febbraio 2014 - 15:26

A metà degli anni '60 le parole spese per parlare dei frontalieri e dai frontalieri stessi erano le uguali a quelle usate ai giorni nostri.

Un video che potrebbe sembrare attuale. Un'inchiesta sulle problematiche e sui sentimenti dei 17 mila lavoratori frontalieri che quotidianamente attraversano la frontiera per lavorare in Svizzera.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.