Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Agguato a Como, un morto

Foto d'archivio

(tvsvizzera)

Si tratta di un architetto. L'uomo aveva già subito intimidazioni

Ammazzato a colpi d'arma di fuoco sulla porta di casa. Un architetto di 58 anni, Alfio Molteni, è stato vittima di un vero e proprio agguato ieri sera a Carugo (Como) davanti alla sua abitazione. Qualcuno lo ha atteso al rientro a casa, poco prima delle 21, e gli sparato.

Le condizioni del professionista sono subito apparse gravissime, e l'uomo è morto poco dopo il trasporto all'ospedale di Cantù.

Sull'accaduto stanno indagando i carabinieri. L'architetto ucciso, con studio a Mariano Comense, nei mesi scorsi era già stato bersaglio di atti intimidatori: in maggio qualcuno aveva dato fuoco al suo fuoristrada parcheggiato nel box dello studio, mentre alcune settimane più tardi erano stati sparati dei colpi di pistola contro la sua abitazione.

RED/ANSA

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box