Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Accordo alla Armani

Approvata l'intesa che prevede 10'000 franchi per chi perde il lavoro e 3'000 per chi andrà a Milano

L'intesa tra direzione e personale della Armani di Mendrisio, rappresentato dal sindacato OCST, è stata approvata. L'accordo prevede un'indennità di 3'000 franchi per la sessantina di dipendenti che accettato il trasferimento a Milano e una buona uscita di 10'000 franchi per coloro che perderanno il lavoro, una quarantina di persone. Di queste, circa la metà saranno liberate da subito, mentre le altre resteranno a lavorare nel Mendrisiotto fino a quando la ditta avrà bisogno, percependo 500 franchi al mese in più dopo marzo.

Almeno 5 persone continueranno poi a lavorare nella sede di Mendrisio, che si occupa di servizio ai clienti, amministrazione, recupero crediti e logistica per tutto il mondo, Italia esclusa.

CSI/QUOT/sf

subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×