Navigation

A Lugano il supercomputer più potente d'Europa

Il 'Piz Daint', al Centro svizzero di calcolo scientifico, compie 8 milioni di miliardi di operazioni al secondo; il più veloce al mondo si trova invece in Cina

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 luglio 2015 - 21:59

Cifre da capogiro per il supercomputer 'Piz Daint' del Centro svizzero di Calcolo scientifico, che si riconferma il più potente d'Europa: 8 milioni di miliardi di operazioni al secondo. Il primato mondiale spetta invece alla Cina, con un calcolatore da 54 milioni di miliardi di operazioni eseguite nello stesso intervallo di tempo.

Ma a cosa servono tutti questi numeri? A simulare la realtà. Nel servizio, un esempio di ricerca farmaceutica, ma anche un doveroso riferimento alle previsioni del tempo di MeteoSvizzera, che grazie ai supercomputer del CSCS sono sempre più veloci e sempre più precise.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.