Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

"Rischio Ebola in Italia molto basso"

Lo dice il direttore del reparto Malattie Infettive dell'ospedale Sacco di Milano

In Italia ci sono due strutture sanitarie dedicate all'eventuale cura di pazienti colpiti dal virus Ebola, a Milano e a Roma. Elisa Carubelli, infermiera del reparto di isolamento di malattie ad alto rischio di infezione, ci conduce attraverso i corridoi della sezione dell'ospedale lombardo.

Il rischio Ebola in Italia è estremamente basso

Se a Milano dovesse arrivare un caso di Ebola, una volta arrivato all'aeroporto di Malpensa, il paziente seguirebbe un percorso di isolamento con un'ambulanza specifica che lo preleva dallo scalo di Varese e lo conduce nel reparto del Sacco, dove medici e infermieri sono addestrati per questi casi. L'ospedale segue le linee guide dell'Oms.

Secondo il dott. Rizzardini, direttore del reparto di Malattie Infettive del Sacco, il rischio Ebola in Italia è estremamente basso, dato che non esistono tratte aeree dirette con i 4 paesi colpiti.

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box