Navigation

"Preghiamo tutti insieme contro il terrorismo"

Sono oltre 6 mila i musulmani che abitano in Ticino. A loro è rivolto l'invito dell' Imam di Lugano a recarsi nelle Chiese della Svizzera italiana domenica prossima

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 agosto 2016 - 20:01

Uniti nella preghiera, nel rispetto reciproco delle diverse religioni. L' Imam della moschea di Lugano invita i musulmani a recarsi nelle Chiese della Svizzera Italiana domenica prossima, come già successo recentemente in Francia ed in Italia. Un accorato appello per dire "no" al terrorismo, accolto favorevolmente dalla Diocesi di Lugano.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.