Navigation

"Immobiliare" in affanno

La caduta dell'euro rispetto al franco svizzero sta causando problemi al settore. Anche perché la Banca nazionale ha abbassato anche il tasso d'interesse di riferimento

Questo contenuto è stato pubblicato il 19 gennaio 2015 - 19:31

Mercati immobiliari nell'incertezza, dopo le decisioni annunciate a sorpresa, giovedì scorso, dalla Banca Nazionale svizzera. La bolla potrebbe tornare a gonfiarsi, grazie anche ai tassi sempre più bassi. La svizzera rimane comunque una destinazione ambita grazie alla sua stabilità per cui i prezzi non dovrebbero crollare.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.