Navigation

"Aiutiamo la Valposchiavo"

L'associazione artigiani e commercianti ha lanciato una campagna per invitare ad acquistare e spendere i soldi in valle e non oltre confine

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 novembre 2016 - 20:49

I clienti in questi giorni, oltre alle confezioni, hanno ricevuto un biglietto di ringraziamento. Un biglietto della campagna ''Wow, tu si che sei in gamba''. Dove in gamba è chi acquista servizi e beni in Valposchiavo.

L'acquisto in valle è importante per preservare i posti di lavoro.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.