Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Proposta Piste da sci separate per gli amanti della velocità?

Il direttore dell'organizzazione svizzera delle scuole e dei maestri di sci propone di creare piste dedicate esclusivamente a chi vuole sciare più velocemente. Ma l'idea non convince molto i responsabili degli impianti.

Pista

Piste separate permetterebbero di ridurre gli incidenti?

(Keystone / Angelika Warmuth)

La neve è attesa sempre con ansia dagli amanti degli sport invernali, ma con lei arrivano anche gli infortuni. Tra i 60'000 e i 70'000 ogni anno su sci e snowboard in Svizzera.

E più la montagna è affollata più il rischio di incidenti è alto. Persone ferme dietro un dosso, chi non riescono ancora a controllare bene gli sci, chi non presta attenzione, ...

Secondo Riet Campell, direttore dell'organizzazione svizzera delle scuole e dei maestri di sci, bisognerebbe creare delle piste apposite per chi vuole sciare più velocemente per essere sicuri di non ritrovarsi "ostacoli umani" sul percorso.

Ma non tutti sono convinti. Ci potrebbe essere chi, sopravvalutando le proprie capacità, si sentirebbe tentato a lanciarsi in modo sconsiderato, ipotizzano alcuni. Secondo il responsabile di un impianto sciistico engadinese, intervistato nel servizio della Radiotelevisione svizzera, questa idea non sarebbe neanche economicamente sostenibile.

(1)

Servizio TG

tvsvizzera.it/Zz con RSI (TG del 06.12.2019)

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box