Prima svizzera Vaccino per tutti nel canton Vaud

Il palazzo dei congressi Beaulieu di Losanna trasformato in centro di vaccinazione.

Il palazzo dei congressi di Losanna trasformato in un centro per le vaccinazioni.

Keystone / Jean-christophe Bott

Prima svizzera nel Canton Vaud: da oggi la vaccinazione contro il coronavirus viene aperta a tutta la popolazione di più di 18 anni. Una nuova struttura dove svolgere le immunizzazioni è inoltre stata inaugurata al Centro dei congressi di Montreux.

È stato possibile allargare la possibilità di vaccinarsi a tutti i maggiorenni grazie all'aumento delle forniture e all'avanzare delle inoculazioni nei gruppi precedenti, scrive il Cantone. L'apertura del centro di Montreux ha poi permesso di rafforzare il dispositivo vodese.

Frequentabile sette giorni su sette, questo avrà una capacità di 4'000 iniezioni alla settimana durante il primo mese. In seguito è previsto che tale cifra raddoppi, raggiungendo gli 8'000 vaccini settimanali.

Da oggi, viene precisato nel comunicato, vi è la possibilità di vaccinarsi anche presso altri tre centri privati. Attualmente, l'83% dei malati cronici vodesi è stato immunizzato contro il Covid, mentre il tasso è di due su tre per gli over 75 e di oltre la metà per la fascia d'età 65-74 anni.

La risposta è stata entusiasta pure quando gli appuntamenti sono stati messi a disposizione per la categoria 50-64 anni, con una persona su due che si è già annunciata. Ora tocca quindi all'ultimo gruppo, formato da circa 250'000 cittadini, ovvero tutti i residenti nel Cantone nati prima del 2003.


tvsvizzera.it/fra con RSI


La dichiarazione della SRG sulla protezione dei dati fornisce ulteriori informazioni sul trattamento dei dati.

Parole chiave